Pensieri

I cassetti del tempo.

Stamattina ho fatto un po’ di pulizia in camera per buttare via tutta la roba che non serve più e che si è accumulata nel tempo. In uno scatolone, tra vecchi film in DVD e CD di canzoni, ho trovato delle lettere e cartoline di persone che non sento più da tempo.

Allora le ho rilette con un sorriso, poi ho preso e ho strappato tutto, lasciando per sempre al passato ciò che gli appartiene. Dato che ormai quei tempi – insieme alle persone – non ritorneranno mai più, tanto vale sbarazzarsene. Le zavorre non mi sono mai piaciute.

Ho tenuto solo una cartolina spedita quasi 8 anni fa dall’Irlanda dalla mia amata amica Ginevra, morta due settimane dopo mia figlia a soli 25 anni, in suo ricordo.

Tutto il resto finisce al macero.

Già che c’ero ho buttato via anche oggetti e cose che mi erano state regalate e che non aveva più senso tenere. Anche qui ho buttato tutto tranne una sola cosa. Questo:

Può sembrare una cosa da poco, ma lo indosso ogni giorno.

Perché non mi voglio separare dall’unica cosa che contiene tutto l’Amore che ho avuto e che lo racchiude al suo interno in ogni perlina, e che mi da la forza di andare avanti nei momenti in cui queste mancano.

 

Tutto il resto rimane nei cassetti del tempo, dove non può più nuocere.

4 thoughts on “I cassetti del tempo.”

Ti va di lasciare un commento? Dai che così sorrido

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...