Altro

Pensieri.

Ieri mattina, prima di andare in stazione e partire, ho fatto una spesa veloce e mio cugino, prendendomi in disparte, mi ha dato dei soldi e mi ha chiesto se gli facevo il favore di andare nella farmacia accanto al supermercato e comprargli una scatola di preservativi. Del resto è fidanzato, e ogni tanto… vabbè, ci siamo capiti.

Faccio spesa, entro nella farmacia e una delle due farmaciste presenti – una giovane ragazzona quasi più alta di me – mi chiede cosa cercavo. Al che io le dissi molto candidamente: “Vorrei una scatola di preservativi“. Lei mi mostra lo stand dove ce n’erano diversi in esposizione e di tanti tipi, ma per sicurezza piglio quelli standard, anche perché non ce la vedo la ragazza di mio cugino destreggiarsi tra i gusti calippo e fragola.

La vera sorpresa è stata però la faccia della farmacista, che mi ha fatto un malcelato sorriso di soddisfazione come a dire: “Stasera ci si diverte, eh?“. Peccato però che non erano per me, maiala zozza. Sarebbe stato bello dirle: “Guarda, vorrei provarne uno per vedere se non è difettoso, saresti disponibile un attimo?“. Ah, che bello sarebbe stato 😛

Credo che siano pochissime le persone che dicano di volerne in maniera così aperta e diretta, di solito ci si vergogna sempre come assassini a farlo, temendo chissà quali giudizi ed etichette altrui che ancora purtroppo persistono in giro.

Il vantaggio di aver fatto ciò è dato anche che qui nessuno mi conosce, tanto meno io conosco qualcuno, parentame a parte, ovviamente, perciò certe cose si possono fare con più tranquillità. Come questa.

E sorridere insieme alla farmacista facendole credere che sì, ci sarà una serata da leoni.

 

Altrui.

37 thoughts on “Pensieri.”

    1. Ahahahah beh sì anche lì ci sono, e chissà le facce della cassiera con le persone dietro 😂😂😂

      Però lui li voleva presi da lì e quindi mi sono dovuto “adeguare” ;D

      Mi piace

        1. Grandissima 😀 Dalle mie parti mi avrebbero guardato con sguardo schifato come un puttaniere incallito ahahahah XD Salvo poi vedere che le stesse persone vanno a letto con altri che non siano i propri mariti o mogli, ma questo è un altro discorso.

          Liked by 1 persona

        1. Eh 🙂

          Come hai detto giustamente, se l’ipocrisia, il bigottismo e il falso perbenismo morissero, oltre a quelli ci sarebbe anche l’educazione sessuale nelle scuole, così che i giovani e i giovanissimi imparino fin da subito certi argomenti e sopratutto come difendersi dalle problematiche che possono comportare (leggasi malattie e gravidanze indesiderate).

          Liked by 1 persona

          1. Ahahahahah 😂 È che essendo entrambi toscani hanno la delicatezza e grazia tipica della zona:

            – “Oh senti…….. ma non è che quando vai…. eeeehm…… mi pigli qualche preservativo che Ila vole trombà?”

            – “Adesso?”

            – “Eh no adesso no… stasera… boh non lo so…. Allora vai?”

            – “…dammi i soldi và…”

            – (lei da lontano a lui) “OOOOOOOH senti lascia andà tu cugino che c’ha da fare che poi deve partire e tu vieni qui che ti devo dire cosa…”

            – “A dopo….”

            Liked by 1 persona

Ti va di lasciare un commento? Dai che così sorrido

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...