Pensieri

Uno solo?

Se c’è una cosa che non ho mai sopportato sono le costrizioni dentro “scatole chiuse”.

Mi spiego meglio.

Sicuramente molti di voi avranno sentito del cuore come una sorta di condominio sfasato, dove pezzi grossissimi sono destinati, in ordine di importanza, alle persone a cui teniamo di più mentre quelli più piccoli e/o minuscoli a tutte le altre di poca o scarsa importanza.

E tutto questo dentro un solo cuore.

Sembra, appunto, una scatola chiusa, dove ognuno rimane confinato entro i limiti e gli spazi che abbiamo deciso di assegnarli noi.

Praticamente ne escono fuori tanti box.

Spiacente, ma per il sottoscritto tutto ciò non vale.

Se io voglio bene o amo una persona, il cuore glielo lascio tutto, senza confini né costrizioni. Libera di prenderselo al completo. E ce n’é uno per ogni persona.

E tutti gli altri?

Se non hanno importanza la cosa è semplice: non ci entrano nemmeno dentro, i restanti invece scorrono come vento dentro una finestra aperta.

Ma i più importanti possono anche chiuderla a loro piacimento, se ci tengono a rimanere 🙂

10 thoughts on “Uno solo?”

Ti va di lasciare un commento? Dai che così sorrido

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...