Musica

Patty Pravo – Il vento e le rose (2011).

 

Senti chi bussa alla porta.
Sarà il solito scocciatore della domenica.
Ma no, tu non ti muovere
che stai benissimo su di me.

Venti minuti d’amore
e sentire alla televisione di questa economia.
Mi vuoi, o vuoi un altro caffè?
Dicevi non si può e poi sei qui da me.

E un giorno il cielo si aprirà
e mi racconterà che tu
tu sei un’altra illusione.
Ma fino ad allora fammi vivere così
nell’incoscienza ormai di chi
confonde il vento con le rose.

Giura, o forse è meglio di no.
Sarà l’ennesima voglia di nuovo di questa vita mia.
Tra noi un letto ed un caffè
chissà domani se sarà possibile.

E un giorno il cielo si aprirà
e mi racconterà che tu
tu sei la solita illusione.
Ma fino ad allora fammi vivere così
nell’incoscienza ormai di chi
confonde il sesso con l’amore.

Ma fino ad allora fammi vivere così
nell’incoscienza ormai di chi
confonde il vento con le rose.

Senti chi bussa alla porta.

7 thoughts on “Patty Pravo – Il vento e le rose (2011).”

Ti va di lasciare un commento? Dai che così sorrido

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...